Il controllo del materiale obbligatorio potrà essere effettuato a “campione” alla partenza, lungo il percorso ed all’arrivo. Chiunque ne sia sprovvisto sarà immediatamente tolto dalla classifica finale.

Art. 6 MATERIALE OBBLIGATORIO (Controllo al ritiro pettorali e sul percorso)

Zaino

Si consiglia uno zaino tecnico specifico per la corsa che aderendo bene al corpo evita spiacevoli movimenti che a lungo andare possono creare problemi fisici; per le gare notturne sono consigliati zaini con inserti catarifrangenti.

Lo zaino deve avere anche tanti scomparti facilmente accessibili per trovare senza problemi e senza vuotarlo ogni volta il materiale che necessitiamo (lampade, barrette,telefono….).

Si consiglia l’uso di uno zaino dotato di cerniere con dei cordini in modo da facilitare l’apertura con i guanti indossati

Lampada frontale
Lampada frontale di scorta
Batterie di ricambio (nuove)

Si consiglia l’uso di una buona lampada frontale a led; verificare al momento dell’acquisto la durata delle pile dichiarata e considerare che con il freddo le pile durano di meno. Attenzione nell’acquisto delle lampade con il pacco batteria sulla nuca: alcuni modelli non sono adatti alla corsa perché il pacco batteria sobbalza fastidiosamente

Per la lampada di scorta si può optare anche per modelli più leggeri a un solo led

Pantalone lungo corsa (pesante)
Guanti pesanti o due paia
Giacca pesante + pile pesante
Berretto Pesante pile/lana o bandana pile/lana

Consigli generali: l’abbigliamento per il Vialatteatrail deve essere scelto con cura da parte dei concorrenti: a prescindere dalla marca si deve tenere presente l’ambiente dove si svolge la gara (in montagna a dicembre e di notte), quindi optare per capi tecnici appositamente studiati per la corsa o attività outdoor in un ambiente che può diventare improvvisamente ostile.

Bicchiere o altro contenitore adatto per bere ai punti di ristoro

Nei ristori non saranno distribuiti i bicchieri: ogni concorrente dovrà disporre della tazza personale

Riserva alimentare minima 500 calorie
Riserva d’acqua minimo 500 ml
Coperta di sopravvivenza

La coperta o telo termico di emergenza è un ottimo strumento di sicurezza in caso di incidente, proteggendo la persona dal freddo nell’attesa del soccorso; lo si può trovare nei negozi sportivi o in farmacia

Fischietto

Negli zaini da trail running in genere è sempre incorporato negli spallacci (per il regolamento delle gare è sufficiente) ma il classico “leggero ed economico” fischietto da arbitro è molto più squillante e si sente da molto più lontano…per pochi grammi ne può valere la pena!!!

Telefono cellulare (con inseriti numeri organizzazione)

Sul mercato esistono un’infinità di telefoni cellulari per tutti i gusti e le tasche, l’importante è che il telefono che userete in gara sia ben carico (con il freddo la carica dura meno) e che abbiate in memoria i numeri di emergenza che vi verranno forniti.

Al momento dell’iscrizione dovete fornirci il numero di telefono che userete durante la gara; in caso di cambio dovrete comunicarcelo al momento del ritiro dei pettorali.

Si consiglia durante la gara di tenere la suoneria al massimo livello.

 

 

Art. 7 MATERIALE CONSIGLIATO

 

Scaldamani chimici (fortemente consigliati)

Sono delle leggere e pratiche bustine che in pochi attimi grazie ad una reazione esotermica si scaldano e restano in temperatura per ore.

Bastoncini

Il Vialattea Trail o Run si può affrontare sia con sia senza i bastoncini: se si opta per usarli questi devono essere tenuti con sé per tutta la gara. Attenzione con le punte al momento della partenza!!! I bastoncini possono essere sia pieghevoli che fissi, l’importante nelle gare sulla neve è che siano dotati delle rondelle (a differenza dell’uso estivo) altrimenti il loro uso è inutile e si rischia di farsi male in quanto affondano completamente.

Scarpe

Delle buone scarpe da trail running con un buon grip, che garantiscano anche un buon isolamento della tomaia (no scarpe minimaliste). Tenete presente che le userete anche con delle calze più spesse quindi conviene provare la combinazione scarpa /calza

Ghette

Si consiglia anche di prendere in considerazione l’uso delle ghette che impediscono alla neve di entrare nelle scarpe con gli spiacevoli inconvenienti che ne conseguono.

Ramponcini

In base alle condizioni della neve che si possono trovare (dura,ghiacciata…..) l’uso di ramponcini calzabili con le scarpe da trail può notevolmente agevolare la corsa sia in salita che in discesa. Anche in questo settore esistono molti modelli e marche, valutare l’eventuale scelta in base alla praticità e precisione nella calzata.

Vaselina o crema antisfregature
Mascherina viso bandana o buff

Alla prima edizione del Vialatteatrail si sono registrate temperature di -27°: in questi casi una bandana posta davanti alla bocca può fare da filtro all’aria che si respira.

Maglia intima termica
Indumenti di ricambio
Borraccia

Si consiglia di servirsi di contenitori termici… perché è stato dimostrato scientificamente che l’acqua sotto gli zero gradi tende al passare dallo stato liquido allo stato solido 🙂